domenica 25 gennaio 2015

Capasanta grigliata al profumo di agrumi

La capasanta o cappasanta o conchiglia di San Giacomo o coquille Saint-Jacques è uno dei molluschi più pregiati, ricco di Omega 3, quindi indicata anche a chi ha problemi di colesterolo alto.
E' ideale per una grigliata di finger food al barbecue, con una cottura veloce a calore alto si mantiene morbida e ha un sapore delicato.


Cottura diretta Calore alto
Preparazione 10 minuti
Cottura 6 minuti
Per 6 persone

Ingredienti:
24 cappesante
il succo di un'arancia appena spremuto
il succo di un lime appena spremuto
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale e pepe nero macinato al momento
alcune foglie di timo spezzettate

Preparazione:
1. Prepara la marinata: in una ciotola in vetro abbastanza capiente versa i succhi di arancia e lime, l'olio e aggiungi le foglie di timo, il sale e il pepe.

2. Elimina, se è presente, il piccolo muscolo a forma di mezzaluna dalle cappesante.
Sciacqua molto bene i molluschi sotto l'acqua fredda corrente e asciugali con carta da cucina. Metti le cappesante a marinare in frigorifero da una a tre ore.

3. Prepara il barbecue per la cottura diretta.

4. Quando la griglia è ben calda togli le cappesante dalla marinata e appoggiale su un vassoio per cibi delicati che appoggerai direttamente sulla griglia del barbecue.
Oppure infila delicatamente le cappesante in spiedini di legno (ricorda di metterli a bagno almeno mezz'ora prima di utilizzarli). Procedi alla cottura: 2 o 3 minuti per lato fino a quando non diventano opache. Attenzione a non cuocerle troppo a lungo diventerebbero stoppose e asciutte.





Happy Barbecue!





pesce

sabato 24 gennaio 2015

Punta di petto al whiskey

La punta di petto è un taglio di bovino molto economico.
E' inoltre piuttosto versatile perché è costituita da carne, grasso, cartilagini e connettivo, posizionati a strati che formano un gustosissimo mix enfatizzato dalla cottura al barbecue.
La marinatura e la cottura indiretta esaltano il gusto di questa carne molto saporita, che a fine cottura risulterà completamente sgrassata e morbidissima.



Cottura indiretta/ Calore medio
Preparazione: 20 minuti
Marinatura: 4 ore
Cottura: 4 ore
Per 6 persone

Ingredienti:
un pezzo di punta di petto di circa 1,2 - 1,5 Kgr
60 ml di whiskey
60ml di vino rosso
2 gambi di sedano tritati finemente
2 scalogni tritati finemente
sale
pepe nero macinato al momento

Per il contorno:
400g di carote pulite tagliate a tocchetti
400g di patate sbucciate tagliate a pezzi

olio extra vergine di oliva

Preparazione:
1. Prepara la marinata. Elimina l'eventuale grasso all'esterno del pezzo di carne. Strofina la carne con sale e pepe abbondanti. Versa il whiskey e il vino in un sacchetto di plastica per alimenti e aggiungi il sedano, lo scalogno e la la carne. Sigilla bene il sacchetto. Conserva in frigorifero per tutta la notte o due ore a temperatura ambiente.

2. Se hai messo la carne in frigorifero lascia riposare a temperatura ambiente per almeno mezz'ora prima di procedere con la cottura. (passaggio importantissimo per ottenere carni morbide e succose)

3. Prepara il barbecue per la cottura indiretta, posizionando una leccarda al centro della griglia con la fonte di calore ai lati.

4. Appoggia la carne sulla griglia. Metti la marinatura nella leccarda insieme a un po' di acqua. Chiudi il coperchio e mantieni la temperatura del barbecue a 120° per 4 ore.

5. Trascorse due ore aggiungi le verdure da cuocere. Posizionale attorno al pezzo di carne (cottura indiretta).

6. Per vedere se la carne è perfettamente cotta controlla con una forchetta il grado di morbidezza.
Oppure controlla la temperatura media interna con un termometro da cucina (provando in vari punti), deve essere di circa 80°C.



Happy Barbecue!




By I Signori del Barbecue

carne rossa